La mela di Odessa

Per un miglior godimento del post, premi il tasto play e attacca la musica

Photo: F. Giannotti
Photo: F. Giannotti

Ieri stavo cercando su Youtube dei gruppi di rock progressivo italiani meno famosi.  Nei risultati della ricerca mi appare anche “La mela di Odessa” un pezzo degli Area. Non ho potuto fare a meno di riascoltare questo gruppo e la voce inimitabile di Demetrio Stratos. Il testo si ispira a un fatto realmente accaduto, come spiega Patrizio Fariselli nel disco “Are(A)zione” alla fine del brano “Luglio Agosto Settembre (nero)”. In effetti è stato separato male e dovrebbe corrispondere alla presentazione del brano successivo: “Questo pezzo trae spunto da un fatto successo nel 1920, cioè quando un artista, un dadaista di nome Apple dirottò una nave tedesca regalandola ai Russi, che avevano appena fatto la rivoluzione. La portò ad Odessa, i russi fecero una grandissima festa, fecero saltare sia la nave sia i tedeschi, e questo pezzo si chiama La mela di Odessa

A prescindere dalle ideologie politiche, trovo questo brano particolare e stupendo. Dopo averlo ascoltato mi è venuta voglia di mangiare una mela, ma al momento di accoltellarla (si, perchè io non la mangio a morsi) mi ho avuto un’idea: utilizzarla per un post sulla “Mela di Odessa”.
Il risultato è nelle foto. Non sono confezionate benissimo, perchè non posseggo un numero sufficiente di flash per illuminare in un certo modo.
Posso garantire, però, che le mele vengono dalla pianta di un mio amico in Valtellina e non è stato usato alcun antiparassitario. Si vede anche dal buco sulla mela.
Ho cercato di aggiustare il tutto con alcuni filtri di GIMP.

Photo: F. Giannotti
Photo: F. Giannotti

Area

La mela di Odessa
Annunci

Pubblicato da

delegointe

Architetto in modo non continuativo

11 pensieri riguardo “La mela di Odessa”

    1. Si, siccome per schiarire le ombre in una foto così si usano lampade o flash. Io ho usato solo una lampada alogena che ho sul comodino e la luce naturale che entrava dalla finestra. Tra l’altro avevo solo un’ora a disposizione perchè dovevo uscire.
      L’incisione, però, l’ho fatta io e la potresti fare anche tu, inoltre la mela era buonissima. 🙂 Certe emozioni, non le puoi spiegare tecnicamente. Non c’è tecnica che tenga.

      Mi piace

  1. Il 30 Giugno 1976 gli Area chiudono la VI festa di Re Nudo. e suonano anche questa canzone . Tu pensa, ho fatto la conoscenza di questo gruppo 6 anni fa … e Demetrio… era e resta un grande! La mela… fantastica! l’incisione è farina del tuo sacco? 🙂 se si sei un Grande! ciao!!!

    Mi piace

    1. Si l’ho fatta io. Volevo fare un post su “La mela di Odessa”, qualche tempo fa prendevo le foto da internet. Dal mese di settembre ho deciso di usare foto mie, anche vecchie, belle o brutte che siano. Tornando al post, mi apprestavo a mangiare una mela e mi è venuta l’idea. Ho controllato velocemente su internet se ci fossere già foto del genere e ho deciso di farla. Avevo poco tempo e quindi è poco studiata.
      Grazie per il grande, ma non credo di esserlo. I grandi sono altri. Buona domenica.

      Liked by 1 persona

      1. Complimenti… per tutto, anche per l’effige sulla mela… ti è venuta benissimo… ed è “unica” nel suo genere… Faccio un pizzico di ironia… Mela rossa, mela del peccato… oggi è quasi un peccato esser comunisti… visto l’andazzo… 🙂 notte!

        Mi piace

          1. se parli dal punto di vista religioso… e così mi pare… sono d’accordo con te… ma non dirmi che l’inferno non esiste perchè a me pare di esserci in questo tempo sociale del cavolo…. 🙂 buona domenica!!!!!!

            Mi piace

Replica a questo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...