TIM… piccherei

Photo: Francesco Giannotti
Photo: Francesco Giannotti

Stamattina ho ricevuto una telefonata sul telefono di casa.
Ho risposto e una voce preregistrata mi ha detto che era il mio gestore telefonico e che doveva darmi informazioni inerenti ai pagamenti. Per farlo, prima di continuare, avrei dovuto inserire le ultime due cifre della mia data di nascita, per controllare se l’età che avevano era giusta. A parte che io non ricordo se gli ho mai dato la mia età, ma visto che quando ho chiamato io altre volte, mi hanno sempre chiesto il codice fiscale, quindi dovrebbero averla.
Non ho risposto e poi la telefonata si è fermata là.
Scusa, tu sei il mio gestore, chiami al mio numero e devi verificare la mia età per darmi informazioni?
Perché lo dovrei fare?
Quando a volte pago le bollette utilizzando il conto di mia moglie, anche se il contratto è intestato a me, perchè non mi chiamano dicendomi che qualcuno ha pagato le bollette per conto mio a mia insaputa?
Non sarà mica un complotto per incastrarmi e farmi fare la fine dell’ex-ministro al quale avevano pagato un appartamento a sua insaputa?
Tra non molto chiamerò io la compagnia, anche per sapere se queste telefonate sono vere e se lo fossero, gli farò i miei complimenti per l’intelligenza di chi le ha ideate.

Annunci

Pubblicato da

delegointe

Architetto in modo non continuativo

Replica a questo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...