Bagliori nella notte

Per un miglior godimento del post, premi il tasto play e attacca la musica

Bagliori funesti rischiarano la notte.
Gioia illusoria trafitta da raffiche d’odio
di fanatici deflagranti che solcano deserti di valori.
Uomini avversi e avverse fedi.
Tu petrolio armi le genti
e l’armi  spargono morti.
Urla dissonanti di esperti dilaganti
giudizi incompetenti e politici brancolanti.
Denaro conciliante tra guerre prosperanti.

Nada

Malanima

La terrorista

Hanno scritto di questo post:

?Complimenti! Bellissima poesia! Molto toccante!

?Bel post, sia a livello visivo che di poesia…

Annunci

Pubblicato da

delegointe

Architetto in modo non continuativo

6 pensieri riguardo “Bagliori nella notte”

    1. Grazie. Più che toccante per me è una poesia (se così la vogliamo chiamare) di rabbia. La mattina successiva all’attentato sono partito per Napoli da Milano per fare visita ai miei genitori. Ho fatto il viaggio in una carrozza insieme a una squadra di basket di disabili. Erano tutti ragazzi, scherzavano ma nessuno era preoccupato di possibili attentati. Dai miei genitori anziani che purtroppo guardano molta tv spazzatura, ho visto un fiorire di esperti di terrorismo che non puoi immaginare. Hai presente dall’ultima soubrette al professore di un’università sconosciuta, al politico da quattro soldi che se gli chiedi cos’è il Kurdistan Iracheno, ti risponde che è un gruppo rock? Ebbene tutti sapevano cosa bisogna fare per sconfiggere il terrorismo. Dopo cinque giorni mentre facevo il viaggio di ritorno tutti parlavano di possibili attentati e tutti che avevano paura. É vero che quello che è successo e grave, ma secondo me qualcuno ci marcia. Ancora adesso vedi solo strateghi che danno ricette, ma il peggio deve ancora venire deve ancora arrivare il momento che bisogna spartirsi i territori e il petrolio e mi fermo qui.

      Liked by 1 persona

  1. Bel post,sia a livello visivo che di prosa (condivido quanto affermi nel commento: dopo i fatti di Parigi è tutto un proliferare di esperti che più correttamente dovremmo definire saccenti…tutti strateghi o profondi conoscitori della storia…mi sembra di essere l’unica ignorante)

    Liked by 1 persona

Replica a questo commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...